Stop al veleno ricreativo


Un morto ogni 10 secondi. Sono le vittime causate dal consumo di alcol nel mondo, una sostanza ricreativa legale e banalizzata.

CannabisTi, Cannabis, Ticino,

 

Sono i dati del Organizzazione mondiale della sanità (Oms).
Circa 3,3 milioni di decessi all’anno nel mondo sono causati dal consumo di alcool, al ritmo di un morto ogni dieci secondi. Inoltre il 5,1% dell’onere mondiale delle malattie è connesso al consumo di bevande alcoliche.
Il rapporto – “Global status report on alcohol and health 2014”, 375 pagine) – analizza i dati e le politiche di intervento a livello nazionale in 194 Paesi. Nel 2012 (in Svizzera) i decessi per cirrosi epatica sono stati 9,9 per 100’000 abitanti tra gli uomini e 4,5 tra le donne, mentre i morti per incidenti stradali dovuti all’alcool sono stati rispettivamente 7,1 e 2,0.

CannabisTi Cannabis Ticino

Il consumo “nocivo” di alcol, oltre a poter causare dipendenza, aumenta il rischio di sviluppare più di 200 malattie, tra cui la cirrosi epatica, disturbi cardiovascolari ed alcuni tipi di cancro, nonché malattie infettive quali tubercolosi e polmonite. Può anche favorire violenza e incidenti, sottolinea l’Oms esortando i governi a fare di più per i limitare l’impatto nocivo del consumo di bevande alcoliche.

Una soluzione per i limitare l’impatto nocivo del alcol ci sarebbe, si chiama: Legalizzazione regolamentata della Cannabis.
Perche la marijuana è di gran lunga più sicura. Quindi noi esortiamo i governi, e in particolare il Governo Federale Svizzero a legalizzare (e regolamentare) subito la cannabis a scopo ricreativo in tutti i Cantoni, e al pari delle bevande alcoliche.
Se mettiamo la canapa allo stesso livello di birra e affini, si viene a creare un nuovo concorrente in ambito delle sostanze ricreative, ma molto meno pericoloso e senza fare ulteriori danni. Solo in questo modo possiamo contrastare l’intossicazione letale in corso.

CannabisTi, Cannabis, Ticino,

 

Annunci

1 commento su “Stop al veleno ricreativo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...