Discriminazione Ottusa


Purtroppo i pregiudizi sono difficili da estirpare.

CannabisTi, Cannabis, Ticino,

 

Dopo l’accesa discussione televisiva di Linea Rossa, sul argomento cannabis social club, ho potuto osservare un sacco di commenti (ma veramente tanti) nella pagina facebook della trasmissione. Complessivamente ho avuto l’impressione che regna ancora una certa confusione.
Nel post precedente abbiamo parlato di ignoranza e ipocrisia. Ora aggiungiamo una buona dose di pregiudizi, simpaticamente conditi dalla solita disinformazione.

Diciamo che sono piuttosto deluso nel sentire certe affermazioni, e di leggere poi alcuni commenti sui social.
Salta subito all’occhio, e si denota sciaguratamente una sorta di razzismo nei confronti dei consumatori di cannabis.
Etichettati a priori come drogati, ingiustamente discriminati, e di conseguenza non considerati.
I contrari si fossilizzano sulle loro pseudo-certezze, e mantengono imperterriti le loro posizioni. Vanno avanti con estenuanti ed interminabili sproloqui.. assai ridicoli e poco credibili. Come tante pecorelle credono in qualcosa per sentito dire, senza sapere di cosa stiamo parlando, senza conoscere la marijuana, e senza averla mai provata. Ideologie prestampate, e mentalità plagiate dalla disinformazione proibizionista.

Molte persone sono troppo superficiali, e hanno sempre il brutto vizio di giudicare l’apparenza, ma naturalmente senza sapere come stanno le cose realmente.
Negli anni ottanta ti giudicavano dai capelli lunghi o dal modo di vestire.
Quello li è sicuramente un drogato che si fa le canne. Il solito cannaiolo strafatto che si fuma il cervello… e poi ballano nudi al fiume… sono molto pericolosi.. immorali.. criminali.. brutta gente.. ecc..
Sono passati decenni, in teoria si progredisce, ci evolviamo.
Invece no. Stessi discorsi, stesse mentalità chiuse, stessa discriminazione.
Demonizzano ingiustamente la cannabis, senza conoscerne i reali benefici. Una sostanza ricreativa/curativa molto sicura. Si fanno centinaia di problemi inutili per dei semplici social club, ma in realtà si dovrebbe prendere seriamente in considerazione la legalizzazione totale della cannabis.
Si inventano problematiche inesistenti, mentre in realtà il vero problema della droga e del degrado sociale viene come sempre sottovalutato e ignorato. Un pericoloso sottobosco farcito di cocaina, alcol, extasy, droghe sintetiche, medicinali, ecc..

Non ti piace l’erba? No problem, va bene. Sei libero di scegliere.
Ma intanto non va bene se noi scegliamo l’erba..
Proibito! Vietato usare una sostanza sicura?!?
..beh questo NON lo accettiamo piu!
STOP alla Discriminazione!

« Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti.
Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza. »
(primo articolo della Dichiarazione universale dei diritti umani)

CannabisTi, Cannabis, Ticino,

Fortunatamente ho letto anche molti commenti positivi. Commenti giusti, onesti, e a favore della Ganja. Tuttavia i contrari continuano ad arrampicarsi sui vetri, e ovviamente senza mai ascoltare.

Comunque sia, tutto sommato, abbiamo sempre un risvolto positivo, e devo ringraziare gli autori di Linea Rossa, e/o direttori, responsabili di programmazione ecc..
Grazie Tv 🙂 Almeno adesso si parla un po di piu della cannabis.

[Servizio video Linea Rossa]
[pag facebook Linea Rossa]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...