Archivi tag: proibizionismo

FotoCT


FotoCT è semplicemente l’abbreviazione di FotoCannabisTi, il nuovo portale archivio fotografico online di CannabisTi Continua a leggere FotoCT

Annunci

Cannabis: in Svizzera la legge non è uguale per tutti


Le sanzioni per possesso di cannabis continuano a presentare importanti differenze di trattamento sul territorio elvetico. 
Una recente sentenza emessa dal Tribunale Federale (TF) ha modificato l’approccio in materia da parte di alcuni cantoni svizzero tedeschi, mentre poco o nulla è cambiato nel resto della Svizzera.  Continua a leggere Cannabis: in Svizzera la legge non è uguale per tutti

Retata alla Coop: sequestrate le sigarette alla cannabis light


Le nuove sigarette alla cannabis light (a basso tenore di THC e legali) sono durate molto poco. Perlomeno nel nostro cantone, dove già mercoledi 12 luglio erano comparse in alcune filiali della catena di supermercati Coop (tra cui quelle di Canobbio e Grancia). Ma il 13 luglio non sono più disponibili perché la merce è stata sequestrata dalle autorità.

L’intervento della polizia – «Siamo intervenuti presso alcune sedi della Coop, dove era stata segnalata la presenza di tali prodotti, procedendo al sequestro e ribadendo ai gerenti le normative vigenti nel Cantone Ticino» conferma il portavoce della polizia Renato Pizolli. Il motivo? Il distributore non è in possesso di un’autorizzazione cantonale per la vendita di prodotti a base di canapa “light”. Continua a leggere Retata alla Coop: sequestrate le sigarette alla cannabis light

Una battaglia responsabile per regolamentare la cannabis


La regolamentazione della cannabis è una battaglia di civiltà e libertà

Quella lanciata dal CIRCA, e raccolta da buona parte della politica, sulla regolamentazione della cannabis è una battaglia libertaria e di civiltà, antiproibizionista e responsabile. Ciò perché non si tratta, come qualcuno adombra, di ragazzetti che non sanno cosa sia la droga. Anzi, proprio il contrario.
Abbiamo fatto due chiacchiere col presidente del comitato CIRCA, Sinue Bernasconi, che proprio da questo punto parte.  Continua a leggere Una battaglia responsabile per regolamentare la cannabis

Non ci lasciano vendere cannabis light in Ticino!


Alcuni commercianti accusano il Cantone di ostruzionismo. La Polizia cantonale replica: “Applichiamo le regole”

In Ticino è in atto un ostruzionismo deliberato e immotivato nei confronti degli esercizi che vogliono vendere la cannabis light“. Lo denunciano alcune persone attive nella vendita di prodotti per fumatori, riferendosi alla cannabis a basso tenore di THC, recentemente legalizzata in tutta la Svizzera.  Continua a leggere Non ci lasciano vendere cannabis light in Ticino!

È giunta l’ora della legalizzazione?


«È tempo di regolamentare la cannabis»
L’introduzione sul mercato della cannabis light sta mettendo in crisi consumatori e autorità, il Partito socialista è convinto: «Servono regole e messaggi chiari»

Gettare le basi per poter sperimentare la regolamentazione di un mercato legale della Cannabis in Ticino.
È questa l’ambiziosa proposta del PS, approvata recentemente dal comitato cantonale, e che sbarcherà presto in Gran Consiglio. Lo anticipa a tio.ch/20 minuti Fabrizio Sirica, vicepresidente del partito: «La diffusione della cosiddetta “cannabis light” nel corso degli ultimi mesi, ha palesato in breve tempo tutti i limiti, le fragilità e le contraddizioni dell’attuale sistema legislativo», ci spiega.  Continua a leggere È giunta l’ora della legalizzazione?

Primo si alla cannabis in farmacia


Canton Berna (Svizzera) – Il progetto di ricerca per la vendita di cannabis e derivati nelle farmacie bernesi ha raggiunto un importante traguardo. La commissione etica cantonale ha dato il nulla osta e la questione passa all’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).
L’Istituto di medicina sociale e preventiva (ISPM) dell’Università di Berna inoltrerà ora un’istanza all’UFSP, comunica in una nota la Città di Berna.  Continua a leggere Primo si alla cannabis in farmacia

Trump allude ad una virata sulla cannabis ricreativa


L’amministrazione Trump ha lasciato intendere una maggior applicazione della legge federale sulla marijuana. Un probabile giro di vite?

WASHINGTON – La Casa Bianca, ha detto Giovedi, si aspetta che gli agenti delle forze dell’ordine facciano rispettare le leggi federali sulla marijuana quando entrano in conflitto con gli stati in cui è consentito un uso ricreativo della cannabis.

“Credo che si vedrà una maggiore applicazione della legge”, ha detto alla stampa il portavoce della Casa Bianca Sean Spicer, per quanto riguarda le leggi federali sulla droga, che ancora elencano la marijuana come una sostanza illegale. Continua a leggere Trump allude ad una virata sulla cannabis ricreativa

Cannabis contaminata


È stata verificata la presenza di sostanze da taglio, diluenti, contaminazioni da pesticidi, muffe, funghi, batteri e metalli pesanti.
Per far questo sono stati raccolti 150 campioni (marijuana e hashish) sequestrati nel corso del 2014. Si tratta di un’indagine preliminare commissionata dall’Ufficio federale della sanità pubblica al Gruppo di lavoro di chimica forense della Società svizzera di medicina legale. La persona responsabile dello studio è il Dr. Werner Bernhard, chimico e tossicologo forense dell’Istituto di medicina legale di Berna”.  Continua a leggere Cannabis contaminata

La Cannabis light è legale ma..


Le autorità ticinesi prendono posizione e precisano i dettagli sulla marijuana a basso tenore di THC. La cannabis light si può vendere, coltivare e consumare, ma solo a certe condizioni.
La polizia cantonale ticinese ha chiarito venerdì con un comunicato stampa i dettagli legati alla vendita e alla coltivazione di cannabis con un basso quantitativo di tetraidrocannabinolo (THC). Continua a leggere La Cannabis light è legale ma..

Polizia Ticinese a caccia di cannabis light


Sequestrato oltre un chilo di cannabis light, con tenore di THC inferiore all’1% (quindi legale) e altri svariati prodotti derivati, quali olio e semi alimentari, foglie per tisane ecc..
È la merce che la polizia cantonale ha sequestrato mercoledi mattina nell’ambito di un blitz alla Purexis di Manno, azienda che già da anni è attiva nella commercializzazione di prodotti contenenti cannabinoidi a uso medicinale, e che da poche settimane ha introdotto nell’assortimento la cosiddetta cannabis light.  Continua a leggere Polizia Ticinese a caccia di cannabis light

Diritto alla vita e alla libertà personale


Il diritto alla vita e alla libertà personale sono principi fondamentali stabiliti dalla Costituzione federale della Confederazione Svizzera. Questo concetto campeggia allegramente tra i primi paragrafi della Costituzione, ma purtroppo il proibizionismo della cannabis non lo rispetta affatto.  Continua a leggere Diritto alla vita e alla libertà personale

Maggiori info circa il progetto pilota sulla cannabis


Il Comitato interpartitico per la regolamentazione della cannabis (CIRCA) ha svelato ulteriori dettagli sull’interrogazione al Consiglio di Stato, l’eventuale mozione e il progetto pilota sulla cannabis in Ticino.  Continua a leggere Maggiori info circa il progetto pilota sulla cannabis

Progetto pilota per regolamentare la Marijuana in Ticino


Pronta una mozione per dare una spinta alla regolamentazione della Cannabis. «Sulla questione della canapa si esprimano gli esperti»

Mentre l’interrogazione di Fabio Käppeli al Consiglio di Stato, con tredici domande sulla cannabis, sottoscritta da  34 Granconsiglieri rappresentanti otto formazioni politiche, e inoltrate lo scorso ottobre, è ancora senza risposta.  Continua a leggere Progetto pilota per regolamentare la Marijuana in Ticino

La Cannabis povera di THC si diffonde anche in Ticino


La Marijuana light con poco THC sta iniziando a girare anche in Ticino. Certificata come succedaneo del tabacco è venduta legalmente, ma se la polizia vi ferma viene sequestrata e riconsegnata solo dopo le analisi.  Continua a leggere La Cannabis povera di THC si diffonde anche in Ticino

Consumatori di cannabis in Europa


Un nuovo studio di Dipendenze Svizzera su mandato dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) rivela che il mercato e il consumo di cannabis in Svizzera sono maggiormente paragonabili a quelli dei paesi limitrofi latini rispetto a quelli germanici. Questa prima analisi regionale evidenzia altresì che gli attuali sistemi di monitoraggio sono insufficienti per comprendere l’evoluzione della compravendita e del consumo di questa sostanza.  Continua a leggere Consumatori di cannabis in Europa

Vodka alla Cannabis


Viviamo nella società dei paradossi: dove una pianta dalle qualità terapeutiche, e utilizzabile in modo ricreativo in tutta sicurezza, è illegale a priori, e sta incontrando non poche difficoltà lungo la strada della legalizzazione.
Invece le bevande alcoliche continuano a beneficiare di un’incredibile e imbarazzante libertà, anche se si tratta di una sostanza tossica e pericolosa.  Continua a leggere Vodka alla Cannabis

Interrogazione al CdS sulla regolamentazione della cannabis


Il Comitato Interpartitico per la Regolamentazione della Cannabis (CIRCA) con il sostegno di 34 Granconsiglieri rappresentanti otto formazioni politiche, hanno inoltrato un’interrogazione al Consiglio di Stato (CdS) sulla regolamentazione del mercato della cannabis nel Canton Ticino. Continua a leggere Interrogazione al CdS sulla regolamentazione della cannabis

Immoralità del proibizionismo


Caro contrario alla legalizzazione delle droghe leggere, caro proibizionista,
Ho sempre provato una certa vergogna ad argomentare a favore della legalizzazione delle droghe leggere. L’assurdità del proibizionismo mi ha infatti sempre fatto pensare che sostenere la legalizzazione delle droghe leggere fosse troppo noioso, ovvio al punto da essere un insulto all’intelligenza dell’umanità.  Continua a leggere Immoralità del proibizionismo