Archivi tag: divieto

Retata alla Coop: sequestrate le sigarette alla cannabis light


Le nuove sigarette alla cannabis light (a basso tenore di THC e legali) sono durate molto poco. Perlomeno nel nostro cantone, dove già mercoledi 12 luglio erano comparse in alcune filiali della catena di supermercati Coop (tra cui quelle di Canobbio e Grancia). Ma il 13 luglio non sono più disponibili perché la merce è stata sequestrata dalle autorità.

L’intervento della polizia – «Siamo intervenuti presso alcune sedi della Coop, dove era stata segnalata la presenza di tali prodotti, procedendo al sequestro e ribadendo ai gerenti le normative vigenti nel Cantone Ticino» conferma il portavoce della polizia Renato Pizolli. Il motivo? Il distributore non è in possesso di un’autorizzazione cantonale per la vendita di prodotti a base di canapa “light”. Continua a leggere Retata alla Coop: sequestrate le sigarette alla cannabis light

Annunci

Una battaglia responsabile per regolamentare la cannabis


La regolamentazione della cannabis è una battaglia di civiltà e libertà

Quella lanciata dal CIRCA, e raccolta da buona parte della politica, sulla regolamentazione della cannabis è una battaglia libertaria e di civiltà, antiproibizionista e responsabile. Ciò perché non si tratta, come qualcuno adombra, di ragazzetti che non sanno cosa sia la droga. Anzi, proprio il contrario.
Abbiamo fatto due chiacchiere col presidente del comitato CIRCA, Sinue Bernasconi, che proprio da questo punto parte.  Continua a leggere Una battaglia responsabile per regolamentare la cannabis

Non ci lasciano vendere cannabis light in Ticino!


Alcuni commercianti accusano il Cantone di ostruzionismo. La Polizia cantonale replica: “Applichiamo le regole”

In Ticino è in atto un ostruzionismo deliberato e immotivato nei confronti degli esercizi che vogliono vendere la cannabis light“. Lo denunciano alcune persone attive nella vendita di prodotti per fumatori, riferendosi alla cannabis a basso tenore di THC, recentemente legalizzata in tutta la Svizzera.  Continua a leggere Non ci lasciano vendere cannabis light in Ticino!

Cannabis contaminata


È stata verificata la presenza di sostanze da taglio, diluenti, contaminazioni da pesticidi, muffe, funghi, batteri e metalli pesanti.
Per far questo sono stati raccolti 150 campioni (marijuana e hashish) sequestrati nel corso del 2014. Si tratta di un’indagine preliminare commissionata dall’Ufficio federale della sanità pubblica al Gruppo di lavoro di chimica forense della Società svizzera di medicina legale. La persona responsabile dello studio è il Dr. Werner Bernhard, chimico e tossicologo forense dell’Istituto di medicina legale di Berna”.  Continua a leggere Cannabis contaminata

La Cannabis light è legale ma..


Le autorità ticinesi prendono posizione e precisano i dettagli sulla marijuana a basso tenore di THC. La cannabis light si può vendere, coltivare e consumare, ma solo a certe condizioni.
La polizia cantonale ticinese ha chiarito venerdì con un comunicato stampa i dettagli legati alla vendita e alla coltivazione di cannabis con un basso quantitativo di tetraidrocannabinolo (THC). Continua a leggere La Cannabis light è legale ma..

Diritto alla vita e alla libertà personale


Il diritto alla vita e alla libertà personale sono principi fondamentali stabiliti dalla Costituzione federale della Confederazione Svizzera. Questo concetto campeggia allegramente tra i primi paragrafi della Costituzione, ma purtroppo il proibizionismo della cannabis non lo rispetta affatto.  Continua a leggere Diritto alla vita e alla libertà personale

Immoralità del proibizionismo


Caro contrario alla legalizzazione delle droghe leggere, caro proibizionista,
Ho sempre provato una certa vergogna ad argomentare a favore della legalizzazione delle droghe leggere. L’assurdità del proibizionismo mi ha infatti sempre fatto pensare che sostenere la legalizzazione delle droghe leggere fosse troppo noioso, ovvio al punto da essere un insulto all’intelligenza dell’umanità.  Continua a leggere Immoralità del proibizionismo

Alain Berset supporta la distribuzione controllata di cannabis


Il Consigliere Federale si è detto favorevole ad aprire un dialogo su come distribuire in maniera controllata la cannabis in Svizzera.

CannabisTi, Cannabis, Ticino, Continua a leggere Alain Berset supporta la distribuzione controllata di cannabis

La Marijuana e la Svizzera


Il dibattito sulla legalizzazione della Cannabis in Svizzera è stato riaperto alla luce dei recenti cambiamenti in Uruguay, USA ecc..
A sostenere la necessità di riaprire il dibattito,  ci sarebbe in prima linea la Commissione federale per le questioni relative alla droga (CFQD). 

CannabisTi, Cannabis, Ticino, Continua a leggere La Marijuana e la Svizzera